Posted on Lascia un commento

Le 3 cause della disoccupazione

Le cause della disoccupazione possono essere suddivise in tre categorie generali:

  • Calo della domanda di lavoro a causa della recessione a livello macroeconomico,
    con conseguente disoccupazione di domanda.
  • Assenza di informazioni (asimmetria) da parte di soggetti in cerca di lavoro e datori di lavoro, ad esempio quando un soggetto lascia una posizione per cercarne un’altra.
  • Disparità tra le qualità e competenze che i datori di lavoro cercano in un dipendente e le capacità e competenze (Skill) che le persone in cerca di lavoro possiedono

Secondo la legge di Okun, quando la disoccupazione diminuisce dell’1%, il PIL migliora del 2%, il che significa che un aumento dell’occupazione produce notevoli effetti economici.

Condividi
error
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *